RELAZIONE ANNUALE

INTRODUZIONE

Fada N'Gourma, 19 agosto 2013

L'associazione Sanhamou Handicap Fada N'Gourma è un'organizzazione della società civile in Burkina Faso, che è impegnata nella promozione e tutela dei diritti delle persone con disabilità (HPV) sin dal suo inizio. Questo è ciò che ha portato ad aprire un centro per bambini con disabilità motorie e sordomuti, in cui possono frequentare corsi regolari e ricevere altri benefici come l'alloggio, cibo e introduzione ad alcuni mestieri.

La scuola Intégratrice Espérance di Fada N'Gourma è stata aperta durante l'anno scolastico 2010-2011. Essa si trova al settore n ° 5 ed è attualmente parte del distretto di base di educazione Fada 2. È al suo terzo anno di attività e di record ed ha tre insegnanti e 52 studenti. Le classi sono CP1, CP2 e CE1.

La presente relazione mira a presentare il corso dell'anno scolastico con i principali risultati e le implicazioni finanziarie. Esso è strutturato come segue:

1. Svolgimento dell'anno scolastico

2. Risultati degli Allievi

3. Difficoltà riscontrate

4. Le prospettive per l'anno scolastico 2013-2014

5. Relazione finanziaria

6. Ringraziamenti

 

I. Svolgimento dell'anno scolastico

 

I corsi sono stati svolti in maniera soddisfacente durante tutto l'anno per la grazia di Dio. Gli studenti hanno avuto due vacanze alla fine di dicembre e alla fine di marzo e la maggior parte di loro ha avuto la possibilità di tornare alle famiglie e di trascorrere del tempo con i loro genitori.

 

Si noti che alla ripresa del secondo trimestre, il giorno 26 Gennaio 2013 è stato scelto per organizzare una festa a scuola per ritrovare i bambini e festeggiare il Natale ed il nuovo anno. In questa occasione un pasto ha riunito studenti, insegnanti ed alcuni membri dell'associazione. Doni sono stati dati ai bambini e il riconoscimento di incentivi ai più meritevoli in relazione al loro rendimento scolastico.

 

Durante l'anno scolastico, gli studenti sono sottoposti a tre (3) valutazioni, alla fine di ogni trimestre. Le vacanze sono iniziate il 6 luglio 2013. In questa occasione, i due ( 2) migliori studenti (un ragazzo e una ragazza) di ogni classe ha ricevuto un dono, consistente in un sacchetto per la scuola con materiale scolastico, nel corso di una simpatica cerimonia che ha visto la presenza di genitori e membri dell'Associazione Sanhamou Handicap.

 

Dopo la cerimonia, che segna la fine dell'anno scolastico 2012-2013, tutti gli studenti sono tornati a casa tra il 6 e il 10 luglio. La ripresa delle lezioni è prevista per il 1° ottobre 2013 e gli studenti saranno accolti presso la scuola dal 28 settembre. Mentre gli insegnanti effettueranno il rientro amministrativo il 16 settembre.

 

Tabella 1 :  Effettivi scuola 2012-2013

 

STUDENTI INSEGNANTI

 

Classi Maschi Femmine Totale H F T

 

CP1 11 8 19 1 0 1

 

CP2  9 10 19 1 0 1

 

CE1   8 6 14 1 0 1

 

TOTALE 28 24 52 3 0 3

 

1.1. Attività didattiche

 

A questo livello possiamo congratularci con noi stessi sullo stato di avanzamento del corso viene completato senza interruzioni, permettendo agli insegnanti di coprire una buona parte del programma scolastico. Al di fuori delle normali attività scolastiche, gli insegnanti e gli studenti hanno beneficiato di sviluppo di capacità in vari campi.

 

1.1.1. La formazione degli insegnanti

 

 Gli insegnanti hanno partecipato a corsi di formazione organizzati dalla federazione di scuole per sordi e udenti. Il contenuto della formazione focalizzata su:

 

- Validazione del piano d'azione della federazione di scuole per sordi e udenti. Il workshop è durato tre giorni e ha coinvolto il preside della scuola;

 

- La presentazione del dizionario di lingua da segni ( versione elettronica ): due (2) insegnanti sono stati coinvolti e il lavoro è durato due ( 2) giorni ;

 

- Audiologia e lingua francese completati ( LPC ): due (2) insegnanti hanno partecipato alla formazione che è durata cinque (5) giorni ;

 

- Animazione del gruppo classe: un (1) insegnante ha ricevuto la formazione per la gestione di una classe per tre giorni;

 

- L'introduzione al linguaggio dei sordi: due insegnanti hanno partecipato a fianco dei genitori della città di Fada. La formazione è durata tre giorni.

 

 

 

1.1.2. Formazione specifica per gli studenti

 

Oltre alle attività in aula tradizionali, gli studenti hanno ricevuto una formazione specifica in due settori: la saponificazione e macramè.

 

a) saponificazione

 

Questa formazione è stata condotta da un formatore consulente di nome TOUGMA Andrea, venuto Koupéla per l'occasione. La formazione si è svolta dal 16 al 24 febbraio nella scuola Espérance ed ha coinvolto 11 studenti ( solo ragazze ) e tre insegnanti. Le attività di formazione si sono svolte il sabato pomeriggio, giovedì e domenica in modo da non disturbare il percorso scolastico.

 

Questa formazione è stata duplice e cioè introdurre gli studenti al sapone da un lato, e dall'altro a ridurre le spese dell'associazione per l’igiene degli allievi.

 

 

Il primo obiettivo è principalmente l'acquisizione di competenze da parte degli studenti di destinazione, per consentire loro di padroneggiare una attività generatrice di reddito, e di promuovere la loro indipendenza finanziaria per il futuro.

 

Quanto al secondo, permette agli studenti di produrre in proprio il sapone di cui hanno bisogno per  pulire la loro classe, i dormitori, i servizi igienici, per lavare il corpo e per assicurare la pulizia dei loro vestiti, i loro utensili da cucina e le posate. Vendere sapone porterà anche alcune entrate che possono contribuire a coprire alcuni costi associati al loro alloggio e manutenzione.

 

Dopo sette (7) giorni di formazione, gli insegnanti e gli studenti sono stati in grado di controllare la produzione di sapone liquido, sapone solido e sapone in bottiglia. Come parte del loro apprendimento, hanno prodotto il sapone e il frutto del loro lavoro è presentato nella tabella seguente:

 

 

Tabella 2 

 

a) Produzione di sapone da studenti

 

Tipo di sapone

Totale prodotto

Consumo interno

Venduto

Ricetta

Sapone liquido (litri)

90,5

46         

44,5

12 450

Sapone cubetti

286       

200                   

59       

18 325

Palle di sapone

312       

202       

105     

21 000

TOTALE

 

 

 

51.775

 

 

Per l'attuazione di questa formazione, l'associazione ha investito 185.400 (185 400) franchi CFA. Tale importo tiene conto dei vasi, i materiali utilizzati per la preparazione e i costi di formazione.

 

La scuola ha acquisito, ha le attrezzature e il personale qualificato (insegnanti e studenti) per perseguire questo corso.

 

b ) macramè

 

Si tratta di tessere sedie di metallo e borse con una rete di nylon. Questa formazione è stata fornita da un membro dell'associazione Sanhamou Handicap di nome TANKOANO Diéyabidi Romaric, anche lui con disabilità motorie. Questa introduzione per Macramè ha interessato 38 studenti 18 ragazzi, 20 ragazze e 3 insegnanti.

 

L'obiettivo di questa formazione è quello di introdurre gli studenti alle tessitura di borse e sedie per auto produrre in futuro.

 

Si è svolto dal 14 marzo al 14 giugno nella scuola. L’orario è stato fissato di comune accordo con gli insegnanti e i formatori. Sono stati scelti due giorni la settimana, il giovedì ed il sabato.

 

Dopo la formazione, dei 18 ragazzi che hanno partecipato alla tessitura di sedie, 14 hanno acquisito una buona padronanza della tecnica. Gli altri 4 dovranno migliorare il proprio apprendimento il prossimo anno. Per quanto riguarda le ragazze, per quanto riguarda le borse di tessitura, solo 12 su 20 hanno acquisito la padronanza.

 

 

Il contributo del formatore, che è una risorsa interna, è stato significativo per la padronanza dell’attività, la sua disponibilità e la sua capacità di comunicare con i bambini. Tuttavia, il basso livello di istruzione non gli ha permesso di soddisfare pienamente le aspettative. È per questo che gli è stato chiesto di trovare un partner che contribuirà a garantire gli aspetti amministrativi (formulazione delle offerte, schede informative e rapporti).

 

In termini finanziari, la formazione è costata 105.000 (115.000) franchi CFA.

 

In conclusione, riteniamo che la formazione abbia dato i suoi frutti, ma la prossima volta dovrebbe essere organizzata meglio per avere risultati più significativi.

 

1.2. Attività genitori

 

I genitori hanno quattro (4) colloqui a scuola durante l'anno scolastico. Il primo si è tenuto il 2 ottobre, in occasione dell'arrivo degli studenti. Gli altri incontri sono stati il 22 dicembre, il 14 marzo, il 1° marzo e il 6 luglio. L'incontro del 14 marzo è stato dedicato al rinnovo del loro ufficio dopo un anno e mezzo di funzionamento.

 

Queste riunioni periodiche sono l’opportunità per loro di avere informazioni sullo stato di avanzamento della formazione dei propri figli e parlare con gli insegnanti e membri delle loro preoccupazioni.

 

Nove (9) i genitori e un (1) membro della associazione Sanhamou partecipato a Fada ad una  formazione organizzata dalla federazione di scuole per sordi e non udenti in cui sono stati formati per tre (3) giorni, alla lingua dei sordi.

 

II. Risultati delle valutazioni degli studenti

 

La valutazione di fine anno scolastico ha avuto luogo ai primi di luglio 2013. I risultati degli studenti sono i seguenti:

 

dei 52 studenti che frequentano la scuola, 8 non sono stati valutati. Secondo il direttore della scuola, quattro studenti CP1 non avevano età scolastica richiesta e sono stati accettati come uditori liberi. Altri 3 soffrono di ritardo mentale. L'unico CE1 studente che non è stato valutato a fine anno era malato e aveva raggiunto la sua famiglia.

 

Come per gli altri studenti, 42 dei 44 sono ammessi alla classe successiva, è un tasso di successo del 95,45 %. Due studenti dovranno riprendere i corsi.

 

III. Difficoltà riscontrate

 

Nel corso di questo anno scolastico, le difficoltà sono principalmente i seguenti:

 

- Abbandoni degli allievi e gli oneri relativi alla salute: alcuni studenti sono tornati a casa durante l'anno per motivi di salute. Molti casi di bambini malati sono stati identificati, tra cui due casi gravi.

 

- Contributo dei genitori: gli sforzi dei genitori per il funzionamento della scuola sono notevolmente migliorati quest'anno, va notato che molti genitori non hanno risposto alle aspettative della scuola. Pertanto l'importo totale del contributo dei genitori degli studenti è pari a 984 000 FCFA, alla fine dell'anno. Questa è la quota pagata per intero o in parte 37 dei 52 studenti. Tre ( 3 ) gli studenti hanno portato il grano ( 1) gombo secco .

 

- Formazione tecnica: un'introduzione panni artigianali tradizionali era stato considerato , ma purtroppo non poteva essere tenuto perché un allenatore disponibile .

 

- Finanza: La situazione alla fine dell'anno è di preoccupazione in quanto la concessione di un partner che ha sostenuto la scuola durante l'anno scolastico non ha ancora raggiunto la fine di luglio . Il secondo contributo è stato previsto che un altro partner per il mese di luglio non è ancora disponibile . Ciò potrebbe costituire un problema serio per il pagamento dei salari dei docenti e tutori per il periodo di vacanza. Se questa situazione persiste, potrebbe anche mettere a rischio il prossimo anno scolastico.

 

IV. Prospettive per settembre

 

Il contesto del prossimo anno scolastico è caratterizzato da sfide in termini di infrastrutture e di riorganizzazione del funzionamento della scuola.

 

In effetti, la scuola ha aperto una quarta classe per il prossimo anno, ma non ha né il locale né i finanziamenti per costruirlo. Per rimediare a questa situazione, l'Ufficio Disabilità Sanhamou ha deciso di istituire una classe multigrado ( CE1/CE2 ) per liberare spazio per i nuovi studenti CP1. Formazione nella gestione di questo tipo di classi sarà introdotto agli insegnanti con il supporto del distretto di istruzione ( CEB ) Fada 2 prima dell'inizio della scuola.

 

Nella stessa ottica, il reclutamento di nuovi studenti avrà inizio a metà agosto nella solita zona. Radio comunitaria e i genitori saranno coinvolti nella diffusione delle relative informazioni.

 

Inoltre, a causa di alcuni studenti che entrano nella pubertà e per motivi di sicurezza, è necessario trovare un altro centro di accoglienza solo per i ragazzi. Per questo scopo occorrerà affittare una casa e assumere un supervisore per le ragazze.

 

Siamo alla ricerca di un terreno per costruire un centro permanente intorno a Fada. Siti sono stati presi di mira e misure devono essere prese con i proprietari terrieri e le autorità per acquistare terreni.

 

Infine, la prospettiva di andare a garantire attività di finanziamento o l'autonomia finanziaria della associazione, la ricerca di partner sicuri e diversificati deve essere al centro di tutti i nostri prossimi eventi.

 

V. Grazie

 

Questi pochi anni al fianco dei bambini svantaggiati ci ha permesso di misurare quanto sia difficile aiutare le persone per difendere la loro causa.

 

Inoltre, il presidente dell'associazione Sanhamou Handicap e tutti i membri del consiglio desiderano esprimere la loro gratitudine a tutti coloro che li hanno accompagnati per la realizzazione delle loro attività durante l'anno. Senza essere in grado di nominarli tutti Sanhamou vuole salutare specificamente dipendenti e partner di seguito per il loro significativo contributo e in particolare:

 

- ANEMON Onlus di Torino per il loro sostegno finanziario e materiale;

 

- OCADES Fada per la sua assistenza nella ricerca di partner;

 

- Il Direttore Provinciale di Educazione di base e alfabetizzazione (DPEBA) Gourma per il suo supporto di materiale didattico e consigli preziosi;

 

- Il capo del distretto di base Educazione Fada 2 per tutto il supporto educativo e materiale;

 

- La Federazione delle Scuole di sordi e udenti per le loro azioni di rinforzo delle competenze e delle risorse incluse le scuole;

 

- Gli insegnanti e il personale di supporto per il loro coraggio, pazienza e condividere la nostra visione;

 

- Generalmente gli amministrativi, sanitari, educativi e di altri attori della società civile a livello locale per i vari supporti.

 

CONCLUSIONE

L'anno scolastico si è tenuto in buone condizioni grazie a Dio e a tutti gli uomini e le donne di buona volontà che hanno dato il loro contributo per sostenere l'associazione nella sua lotta per il benessere dei bambini che vivono con disabilità. Nel corso di questo anno, le azioni sono state rafforzate e hanno avuto più visibilità.

 

Ma dobbiamo riconoscere che, nonostante la volontà di andare avanti, c'è ancora incertezza circa la disponibilità di risorse finanziarie. Tuttavia, l'associazione di fede e ferma convinzione che la nobiltà delle sue azioni continuano a mobilitare tanti auguri per accompagnare le sfide che essa si impegna a rispettare .

 

I bambini, tutti i bambini hanno diritti, e il diritto all'istruzione è fondamentale. Siamo impegnati ad aiutare i bambini con disabilità di godere di questo diritto, e ci affidiamo a coloro che condividono questa visione che insieme illumini la vita delle persone svantaggiate.

 

Il Segretario Generale

 

Back to top

INFORMATIVA: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.